...

SHARE

FOLLOW US

FacebookFlickrYoutube

Improvvisazioni a Spazio Hydro - culturale

Spazio Hydro arricchisce la sua rassegna di eventi con tre appuntamenti dedicati al Sessantotto italiano.
Abbiamo sempre sentito l'esigenza di dedicare uno spazio di approfondimento alla storia recente di Italia, con tutte le sue luci e ombre, con questi tre appuntamenti dal formato innovativo e coinvolgente speriamo di suscitare maggior interesse nei confronti di un periodo storico fondamentale per la nostra storia e il nostro presente.
L'invito è rivolto a tutti, da chi ha vissuto quel periodo a chi ne ha solo sentito raccontare, per creare una memoria condivisa, suscitare un dibattito, ripensare il presente.
Tre improvvisazioni tra parole suoni e immagini per raccontare il lungo Sessantotto italiano.
Le parole di Marco Sansoè, i suoni e le immagini di Marco di Castri ci condurranno in un viaggio che attraverserà con occhio critico la lunga fase di mobilitazioni vissuta dall'italia dal Sessantotto fino alla fine degli anni 70.
Oggi terzo e ultimo appuntamento: La politica si scompone e ricompone, apre molte strade e poi si perde. Edipo non conosce il padre così non se ne libera.

15 marzo 2019
Biella, Spazio Hydro
INFO
associazionebetterplaces@gmail.com