...

Condividi

SEGUICI SU

FacebookFlickrYoutube

Chiesa di S. Secondo


La chiesa di San Secondo, indubbiamente uno dei più importanti monumenti romanici del Biellese, risale alla prima metà dell'XI secolo ed è collocata nella località dove un tempo era concentrata la popolazione ma oggi si presenta in posizione tranquilla, circondata da prati e boschi, conservando quasi intatto il suo aspetto originario. Caratterizzata dall'impiego di materiali semplici quali ciottoli e frammenti di laterizi, la chiesa ha un aspetto sobrio ed elegante con decorazioni ad archetti nelle absidi e ad incorniciare le trifore del campanile, realizzato alla fine dell'XI secolo in luogo della terza abside. L'interno si presenta a tre navate divise da pilastri archivoltati e con copertura a capriate in legno. La bellezza e la semplicità della chiesa diventano ancora più suggestive in occasione dei concerti estivi a lume di candela che vengono organizzati nell'ambito del Festival di Musica Antica.
Località: Magnano - Provincia di Biella - Viverone, Serra e Bessa
Altitudine: 470.0 m.
Tipologia: arte e cultura - religione - architettura - beni culturali - chiesa