...

Condividi

SEGUICI SU

FacebookFlickrYoutube

GTA Tappa 17: Santuario di Oropa - Rifugio Coda

Questa tappa parte a Oropa dal delubro posto a lato del tornante della strada della Galleria di Rosazza oltre la trattoria Nocca, con la bella mulattiera lastricata di fine '800 (segnavia D13) che conduce a mezza costa fino all'Alpe Pissa. Da qui il percorso sale sul versante divenendo un sentiero selciato che raggiunge il rifugio Rosazza e la località Oropa Sport.
Da qui si segue la direzione per andare al lago del Mucrone e, arrivati alla Fontana del Bersagliere, si segue il sentiero alla destra (segnavia D24); al bivio con il sentiero che porta alla ferrata "Ciao Miki", si prosegue sul D24 salendo fino alla Bocchetta del Lago da cui si gode una splendida vista.
Da qui con il sentiero C11 si percorre un tratto in discesa immergendosi nella Valle Elvo con numerosi saliscendi, pietraie e qualche passaggio impegnativo attrezzato con corde e scalette. L'ultimo tratto è particolarmente ripido, tanto che è soprannominato "ammazza uomo", ma raggiunto finalmente il rifugio (2280 m) si può godere dello splendido panorama su Monte Rosa, Monte Bianco e verso la vallata valdostana.


Località: Provincia di Biella - Valle Elvo - Pollone - Biella e Valle Oropa - Biella
Tipo di itinerario: escursionistico
Mezzo di trasporto: a piedi
Partenza: Santuario di Oropa (1.180 m)
Arrivo: Rifugio Coda(2.280 m)
Lunghezza (km): 9.00
Dislivello in salita (metri): 1116
Dislivello in discesa (metri): 86
Tempo di percorrenza: 4 ore 20 min.
Difficoltà: escursionistico medio

Download disponibili: