SANTUARI
RETE MUSEALE

Il Rinascimento a Biella - Sebastiano Ferrero e i suoi figli. 1519 - 2019

La mostra, curata da Mauro Natale, si propone di illustrare la ricchezza culturale e figurativa della città di Biella e del suo territorio in un percorso che si snoda dal Quattrocento al Cinquecento. L'esposizione si sviluppa su tre sedi, due palazzi storici del borgo medievale di Biella Piazzo, Palazzo Ferrero e Palazzo La Marmora, e il Museo del Territorio biellese ospitato nel rinascimentale chiostro di San Sebastiano a Biella Piano.
A Palazzo Ferrero attraverso strumenti multimediali saranno presentati i temi che legano Sebastiano ad alcuni luoghi del Biellese che furono suoi feudi: Gaglianico, Candelo, Benna e Masserano.
A Palazzo La Marmora sarà allestito un percorso storico con documenti originali, audiovisivi e pannelli che raccontano la vita di Sebastiano Ferrero, fondatore delle fortune della famiglia e protagonista di una straordinaria carriera politica in ambito italiano ed europeo. 
Al Museo del Territorio Biellese saranno esposte le opere che, grazie a prestiti eccezionali, consentiranno di fare rivivere il clima artistico della città negli anni del Rinascimento. Per la prima volta dopo 500 anni sarà ricomposto il trittico che Bernardino de Conti ha realizzato per Sebastiano Ferrero, costituito dalla mo numentale versione della leonardesca Vergine delle rocce e dalle ante che raffigurano i Ferrero.

Il Rinascimento a Biella - Sebastiano Ferrero e i suoi figli. 1519 - 2019

Scarica il comunicato stampa Scarica il comunicato stampa

17 giugno 2019

< Torna alle news