SANTUARI SPORT NATURA
Trekking
...

GTB Tappa 33: Baraggia di Candelo - Castellengo (Cossato)

Giunti nel Baraggione di Candelo, raggiungibile comodamente in macchina (solamente nelle ore diurne), ci si inoltra nel caratteristico paesaggio baraggivo mantenendosi sulla sinistra della piana. Nei pressi di due imponenti querce, si scende verso sinistra procedendo nel tipico paesaggio di brughiera. Giunti in fondo si piega a sinistra e si inizia a camminare in direzione sud-est. Si penetra nel fitto bosco di carpini e si attraversano in successione tre rigagnoli affluenti di un ramo del Rio Dramma. Ad un bivio si sceglie la via di sinistra e si perviene ad un ambiente più aperto e caratterizzato da colorate coperture di brugo. Proseguendo nel percorso si arriva ad un'area attrezzata per pic-nic che si affaccia sulla strada asfaltata Castellengo-Candelo. Si prosegue verso destra lungo la via per alcune centinaia di metri quando, nei pressi di una curva a destra, si devia a sinistra penetrando nella Baraggia. Si avanza in questo particolarissimo ed affascinante ambiente fatto di arbusti, betulle e querce, in un'atmosfera quasi africana. Lasciandosi sulla destra i resti di un vecchio mezzo militare si prosegue addentrandosi nel bosco fino al Rio Valle Fredda. Si piega verso sinistra lasciandosi il rio sulla destra. Il percorso porta ad attraversare il rio, di norma in secca, alcune volte fino ad arrivare al confine di proprietà di cascina Caprera. Qui si gira a sinistra e, dopo aver attraversato il rio per l'ultima volta, si comincia a salire lungo un eroso sentiero che sbuca sulla pista d'accesso di Cascina Caprera. Proseguendo verso sinistra si mantiene la direzione e dopo essere passati su strada asfaltata si giunge ad un ponticello che attraversa un piccolo canale. Si lascia la strada per devia a destra lungo un sentiero che segue il canale in direzione valle per poi addentrarsi in un breve tratto boscato. Attraversato un rio, si esce dal bosco e si svolta a destra per poi piegare sulla sinistra in modo da innestarsi in una pista agricola che sale verso le cascine di Canton Stellino. Giunti in cima, si attraversa la strada asfaltata e si imbocca la pista che conduce ad alcuni cascinali. Procedendo in lieve discesa si prende a sinistra il primo bivio. Dopo alcune decine di metri si lascia la pista per addentrarsi nel bosco sulla sinistra grazie ad un ripido sentiero che, scendendo, conduce su una pista sterrata e quindi alla fine della tappa.


Località: Provincia di Biella - Zona Colline Orientali - Cossato - Candelo
Tipo di itinerario: itinerario GTB
Mezzo di trasporto: a piedi
Lunghezza (km): 6.98
Dislivello in salita (metri): 100
Tempo di percorrenza: 2 ore 30 min.

Download disponibili: