escapedSiteName:Guest
errorType:
errorCode:
errorMsg:
hasLayoutCustomizePermission: false
hasLayoutUpdatePermission:false
refererPlid: 0
backURL:
toggleControlsState:visible
showAddControls:false
showEditControls: false
showPreviewControls: false
showToggleControls: false
userSetupComplete: false
showAdminLinks: false
portalMessageUseAnimation: true
hasLayoutCustomizePermission: false
setHasLayoutUpdatePermission: false
toggleControlsState: visible
openSiteMapUrl: https://www.atl.biella.it/es/dettaglio-escursione-invernale?p_p_id=145&p_p_lifecycle=0&p_p_state=pop_up&p_p_mode=view&_145_stateMaximized=true&_145_selPlid=3064251&_145_struts_action=%2Fdockbar%2Fadd_panel&_145_closeRedirect=%2Fsuggesto-gui-portlet%2Fhtml%2Fclosewindow.html
openEditPageUrl: https://www.atl.biella.it/es/dettaglio-escursione-invernale?p_p_id=145&p_p_lifecycle=0&p_p_state=pop_up&p_p_mode=view&_145_selPlid=3064251&_145_struts_action=%2Fdockbar%2Fedit_layout_panel&_145_closeRedirect=%2Fsuggesto-gui-portlet%2Fhtml%2Fclosewindow.html
emailTo info@atl.biella.it

Gita con le ciaspole al Lago delle Bose

Dati tecnici

Segnavia:

D11-D11a

Località di partenza:

Santuario di Oropa

Località di arrivo:

Lago delle Bose

Quota di partenza:

1180 m

Quota di arrivo:

1570 m

Durata:

1 ora 30 minuti per la salita, 3 ore per l’intero anello

Dislivello:

390 m

Categorie

Tipo di escursione:

Racchette da neve

Difficoltà racchette:

Turistico

Esposizione prevalente:

Est

Passeggia nella quiete dell’inverno e raggiungi, con una breve ciaspolata, un caratteristico lago alpino ghiacciato

Accesso e parcheggio

Da Biella raggiungere Oropa e parcheggiare l’auto nell’ampio piazzale delle funivie

Percorso

La gita parte nei pressi del Santuario di Oropa e consente risalire fino Lago delle Bose che in inverno si presenta spesso ghiacciato. Durante l’itinerario potrete ammirare interessanti e particolari scorci verso il Santuario di Oropa e ammirare la cima del Monte Mucrone.

La gita non presenta particolari difficoltà ed è l’ideale per chi vuole sperimentare o impratichirsi nelle escursioni con le racchette da neve

Verificare comunque le condizioni di innevamento e considerare che la montagna invernale, in tutte le sue forme, è un terreno potenzialmente difficile e pericoloso. È richiesta un’adeguata esperienza, formazione e preparazione.

Parcheggiata l’auto occorre dirigersi sulla sinistra, risalendo il pendio, superando la scuola di sci e la pista di pattinaggio e attraversando la pista di fondo, lungo il sentiero D11a. Si supera quindi la piccola cappella dell’Incoronazione e si guadagna quota nel bosco, seguendo le indicazioni per il Pian di Gè, attraverso faggi, pini e querce. Con qualche tornante si giunge nei pressi di un bivio che conduce al vicino Lago delle Bose. 

Dal lago è possibile rientrare lungo l’itinerario di salita oppure proseguire lungo il sentiero D11 che, in circa 1 ora 30 minuti vi riporterà al Santuario di Oropa

Richiedi informazioni

(I campi contrassegnati da * sono obbligatori.)

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?

Iscriviti per ricevere le nostre comunicazioni