escapedSiteName:Guest
errorType:
errorCode:
errorMsg:
hasLayoutCustomizePermission: false
hasLayoutUpdatePermission:false
refererPlid: 0
backURL:
toggleControlsState:visible
showAddControls:false
showEditControls: false
showPreviewControls: false
showToggleControls: false
userSetupComplete: false
showAdminLinks: false
portalMessageUseAnimation: true
hasLayoutCustomizePermission: false
setHasLayoutUpdatePermission: false
toggleControlsState: visible
openSiteMapUrl: https://www.atl.biella.it/itinerario-dettaglio?p_p_id=145&p_p_lifecycle=0&p_p_state=pop_up&p_p_mode=view&_145_stateMaximized=true&_145_selPlid=2117796&_145_struts_action=%2Fdockbar%2Fadd_panel&_145_closeRedirect=%2Fsuggesto-gui-portlet%2Fhtml%2Fclosewindow.html
openEditPageUrl: https://www.atl.biella.it/itinerario-dettaglio?p_p_id=145&p_p_lifecycle=0&p_p_state=pop_up&p_p_mode=view&_145_selPlid=2117796&_145_struts_action=%2Fdockbar%2Fedit_layout_panel&_145_closeRedirect=%2Fsuggesto-gui-portlet%2Fhtml%2Fclosewindow.html
emailTo mauscilla@alice.it

Trail del Monte Casto

Trail running
Richiedi informazioni

Lo scopo principale di questo percorso è quello di far conoscere i sentieri di media montagna che si sviluppano sulle pendici del Monte Casto e all'interno dell'Oasi Zegna, zona boschiva dove non è difficile incontrare caprioli e altra fauna selvatica. La grande parte delle escursioni su questi percorsi si possono effettuare durante tutto l'anno non sviluppandosi a  quote elevate. Il Bocchetto Sessera, il Monte Casto e Pratetto potrebbero diventare un punto di riferimento per coloro che praticano trekking, mtb, skyrunning, passeggiate a cavallo.

DATI GENERALI GARA

Tipologia evento: Gara di skyrunning/trail
Organizzazione: G.S.A. Pollone e Comitato Territoriale U.I.S.P. Biella
Media Partners: La Stampa, Eco di Biella, Il Biellese, La Provincia, (F.S.A.) Federation for Sport at Altitude,Magazines: Correre, La Corsa, Montagnard, Runners, Running Attitude (Francia), Esprit Trail (Francia), Endurance (Francia) Web:www.webzine.podisti.net, www.corsainmontagna.it, www.adrenalinechannel.it , www.trailrunningitalia.com
Enti Patrocinatori: Comunità Montana Valle del Cervo La Bursch, Comune di Andorno Micca, Comune di Tavigliano, Oasi Zegna, ATL Biella
Gemellaggio: La gara è gemellata con il Trail des Frahans, competizione che si svolge a Samoens in Alta Savoia (Francia)
Beneficenza: Parte dell'incasso andrà all'azione "Tatans et tontons pour le Nepal", che permette grazie alla raccolta di fondi, la scolarizzazione di alcuni bambini in Nepal
Main Sponsor: Lafuma, ditta francese che si occupa di outdoor, trekking, skyrunning

 

PERCORSO 1
Partenza: Andorno Micca Parco "La Salute"
Arrivo: Andorno Micca Parco "La Salute"
Lunghezza: 21 Km
Dislivello: 900 mt.
Percorso: L'anello si snoda nei territori dei Comuni di Andorno Micca, Tavigliano, Callabiana, Selve Marcone. Raggiunge la vetta del Monte Casto, si sviluppa in gran parte in zone boschive sfruttando sentieri e strade tagliafuoco.
   

 

PERCORSO 2
Partenza: Andorno Micca Parco "La Salute"
Arrivo: Andorno Micca Parco "La Salute"
Lunghezza: 42 Km
Dislivello: 1900 mt.
Percorso: Oltre i 21km dell'anello precedente si aggiungono i sentieri che portano ai bellissimi alpeggi  Monduro e Carcheggio e la via della transumanza che porta al Bocchetto Sessera, si entra nell'Oasi Zegna per scendere prima all'alpe Scheggiola, toccare il fondo della Valle Sessera alla piana del Ponte(campeggio verde) per risalire al Bocchetto Sessera e raggiungere l'Alpe Pratetto.
   

 


DESCRIZIONE PERCORSO
Il luogo di partenza è presso il campo sportivo "la Salute" di Andorno Micca (560m), dopo un breve tratto su asfalto, si sale su sentiero alle Piane di Locato, attraversata la frazione, inizia una rapida salita nel sottobosco che permette di raggiungere la strada tagliafuoco del Monte Casto a circa 1000m di quota, dopo aver seguito per breve tempo la stessa, si prende un sentiero immerso nella pineta che conduce alla croce del Monte Casto (1138m) dal quale si gode di una bella vista sulle montagne biellesi. Inizia una dolce discesa che conduce alle Selle di Pratetto, pianoro dal quale la vista si estende da Bielmonte a tutte le creste della Valle Cervo. Qui si imbocca la sterratina in discesa che porta alla cascine Strona, passate le baite si attraversa il ruscello e con un traverso si raggiungono gli alpeggi Monduro e Carcheggio, paesaggisticamente stupendi; salendo dolcemente ci si porta alla Bunda Granda, dove ci si immette in salita sul classico percorso della transumanza. Il sentiero molto panoramico, permette di raggiungere il Bocchetto Sessera (1380m). Siamo all'interno dell'Oasi Zegna, attraversata la strada si prende a destra la sterrata in discesa che si trasforma poi in sentiero e si raggiunge l'Alpe Scheggiola (1090m), qui a sinistra parte un sentierino che porta in leggera discesa al torrente Sessera nella zona dove c'era un ponte che è stato distrutto da una piena. Si prosegue risalendo il torrente, fino a raggiungere il bellissimo alpeggio del Baraccone. Si attraversa il torrente Sessera su un bel ponte in pietra a schiena d'asino,poco dopo il ponte si va a sx, sulla dx si notano le baite del campeggio verde, si sale dolcemente non lontano dal torrente per attraversarlo poi su un ponte di legno, ancora un breve tratto e si inizia a salire con pendenze più ripide sino a raggiungere l'area attrezzata del Druetto. Seguita per 100m la sterrata in discesa, si imbocca la pista da fondo "Corradino Sella" in salita, la si segue, si passa al di sotto dell'alpeggio del Monticchio, si prosegue ancora in direzione Artignaga e dopo poco più di un km si sale a sx per raggiungere la strada sterrata e si ritorna in direzione del Bocchetto. Si passano le baite del Monticchio, dopo circa 600m si prende a dx "la variante del fagiano", la si segue fino ad arrivare sul crinale appena sopra il Bocchetto, punto con ampia vista panoramica, in breve si scende al Bocchetto Sessera.
Per cento metri si segue la strada asfaltata in discesa, poi si infila un sentiero a sx, raggiunto un promontorio lo si aggira a destra in discesa per trovare un sentiero, lo si segue fino alla sterrata che si segue a destra, poco dopo prima di un gruppo di baite si scende a sinistra, si attraversa un ruscello e si prosegue in traverso sino a raggiungere l'asfalto poco sopra Pratetto; breve tratto su strada, passata la trattoria, poco dopo si svolta a sinistra, seguendo un sentiero si raggiungono le Selle di Pratetto, si percorre il sentiero fino a fraz. Trabbia, da qui si raggiunge la fraz. Socco e si effettua un lungo traverso sino a raggiungere la fraz. Vincio di Tavigliano, su sentiero si raggiunge Locato, si scende in regione Molinetto (580m), si ricomincia a salire dapprima su sterrata e poi su sentiero per raggiungere la bella chiesetta degli Eremiti, qui si sale sino a giungere nei pressi della località Quadretto (760m), si segue la sterratina che su saliscendi porta alla fraz. Colma e da qui si imbocca in discesa la sterrata che riporta ad Andorno.

Mezzo di trasporto: A piedi

Lunghezza(km): 21

Dislivello in salita (metri): 900

Richiedi informazioni

(I campi contrassegnati da * sono obbligatori.)

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?

Iscriviti per ricevere le nostre comunicazioni